Galleria Fellini

Mostra d’arte virtuale in occasione del centenario della nascita di uno degli autori di riferimento del Cinema Italiano, Federico Fellini. Pensata come una chiamata alle arti, l’iniziativa ha riscosso molto successo collezionando 35 opere di artisti da tutta Italia. Organizzata in un ambiente virtuale diviso in sezioni a seconda della natura dell’opera, la galleria è stata pubblicata sul portale artsteps.com ed è tutt’ora visitabile QUI

Intervallo, uno spazio tra due tempi

Rassegna cinematografica virtuale rivolta a tutti gli appassionati di Cinema, ideata durante il lockdown 2020 nell’attesa di riprendere le attività culturali dal vivo.

Una selezione di film disponibili gratuitamente sulla piattaforma “RaiPlay On demand”, con l’invito al pubblico di lasciare un commento sulla nostra pagina Facebook dopo la visione.  Protagonista della rassegna è stato il Cinema italiano con “Bella e perduta” di Pietro Marcello, a seguire “Lo chiamavano Jeeg Robot” di Gabriele Mainetti, “Profumo di donna” di Dino Risi e “La città delle donne” di Federico Fellini.

A sostenere la nostra iniziativa  Maurizio Braucci, Sceneggiatore di “Bella e perduta”,  che in un videomessaggio ci ha raccontato la sua esperienza di scrittura sul campo  e Lorenzo Baraldi, Scenografo di “Profumo di donna” che in una videocall ci ha svelato i particolari sulla costruzione degli ambienti.

Il Cinema a Palazzo Fondi 

La Musica nel racconto del nuovo Cinema. Iniziativa ad ingresso gratuito per il pubblico, realizzata nell’ambito del progetto di riqualificazione e valorizzazione di Palazzo Fondi a Napoli. Un ciclo di film che hanno raccontato vari generi musicali e periodi storici, passando dalla Dublino anni ’80 di “Sing Street” fino ad arrivare alla Leningrado rivoluzionaria di “Summer”, attraversando la visionaria avventura di “Frank” e la ricerca della carriera di “A proposito di Davis”. Sottofondo musicale di ogni appuntamento le playlist create dallo Staff, dedicate al periodo storico e al genere principe dei singoli film.

Napoli: Un libro fotografico

Il Workshop di “Location  management”  è stato il punto di partenza verso la realizzazione di un progetto fotografico che valorizzasse il patrimonio culturale ed artistico di Napoli. Kinemata Arte & Cultura ha affiancato il Location manager Giuseppe Nardi nel percorso creativo e contribuisce alla promozione del libro.Visualizzabile qui